SMART HEALTH MONITOR

      Commenti disabilitati su SMART HEALTH MONITOR

Soluzioni di safety data driven per il lavoro, la scuola, la salute ed il turismo

Smart Health Monitor è un wearable che serve a misurare frequenza cardiaca, temperatura corporea, pressione arteriosa, saturazione ossigeno e temperatura della pelle. I parametri rilevati da Smart health sono elaborati da un algoritmo di intelligenza artificiale che ne migliora la precisione e fornisce un continuo check-up. I dati rilevati dal dispositivo solo collegati stabilmente con il nostro Big Data Server che, nel pieno rispetto della privacy, supporta potenti servizi di consultazione, di analytics e di information discovery

CARATTERISTICHE GENERALI
  • Elettronica di precisione a basso costo
  • App di rilevazione dati robusta e sicura
  • Software Open Source
  • Intelligenza artificiale inside
  • Sistema di Provisioning certificato
  • Advanced Analytics e Big Data
  • Conformità GDPR
  • Sistema certificato CE
  • Certificato ISO9000

Un recente studio del Laboratorio Machine Learning & Health della Johns Hopkins University, spiega che il Machine Learning può salvare la vita delle persone trovando Pattern nei Big Data dei pazienti. Scoprendo Pattern nei dati si riesce a diagnosticare una patologia molto prima di un medico.

20 anni fa, l’OMS dichiarava che “l’erogazione di servizi sanitari con le tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni permetterà di scambiare informazioni utili alla diagnosi, al trattamento ed alla prevenzione delle malattie e per garantire un’informazione continua agli erogatori di prestazioni sanitarie e supportare la ricerca e la valutazione della cura”.

 

Smart Health tradotto letteralmente significa “Salute intelligente”.

Intelligente perché, grazie a sensori e dispositivi tecnologicamente avanzati collegati ai singoli individui, è possibile raccogliere dati sullo stato di salute delle persone, anche a distanza, anticipando le situazioni critiche molto prima che si verifichino.

Apparecchi dotati di sensori che comunicano fra loro e con noi umani, raccogliendo e scambiando dati, per aiutarci a prevenire gli eventi, come un malore o, aiutare lo staff a diagnosticare più rapidamente una situazione insolita. Questo è possibile grazie all’uso di algoritmi predittivi e all’Intelligenza Artificiale, che processano immense quantità di dati per anticipare eventi futuri.