Huawei Enterprise Italia – #HiTechTalks

La tecnologia che aiuterà la formazione degli studenti!

Formazione #HiTech,
Rientro a scuola in sicurezza,
progetto “Oltre L@ Rete” e soluzioni dei partner strategici di Fondazione Cultura&Innovazione: Huawei e Sielte…

Di questo e molto altro si è discusso stamani 8 Luglio 2020, in videoconferenza sui canali della Huawei Enterprise Italia.

Il dibattito presieduto dal Dott. Vincenzo Strangis, Director Of Smart City Group Huawei Enterprise Italia;
Dott. Luigi Piergiovanni, Direttore Commerciale Sielte s.p.a.;
Ing. Riccardo Iuzzolino, Presidente Fondazione Cultura & Innovazione
Topic della discussione è stato l’insieme delle soluzioni ICT per la Smart Education, strumenti tecnologici che aiuteranno la formazione degli studenti al rientro in classe, previsto per l’anno scolastico 2020/21.

Proiettiamo nelle scuole una “Smart Solution” – dichiara l’ingegnere Iuzzolino – in grado di rispondere alle esigenze di ogni Istituto Scolastico attraverso soluzioni customizzati scalabili e personalizzate, legate al cambiamento del setting tecnologico e formativo.
Le scuole, attraverso l’adozione di modelli e soluzioni ad hoc, avranno la possibilità di gestire e trovare adeguate risposte alle esigenze di sicurezza e protezione, nonché innovazione didattica.

La strategia proposta dalla squadra di eccellenza (Fondazione Cultura&Innovazione, Huawei Enterprise Italia e Sielte) “Smart School – Oltre l@ Rete” prevede, quindi, soluzioni tecnologiche adeguate ai piani di lavoro relativi all’amministrazione, alla formazione degli alunni e dei docenti, alle relazioni con le famiglie e alla sicurezza, tutto attraverso una strategia inclusiva e sostenibile, per un contributo concreto di ottimizzazione del servizio pubblico a beneficio della comunità territoriale.

Da soli non si va da nessuna parte, per questo i partner hanno messo insieme le proprie forze ed il proprio background con l’intento di formare una task force in grado di creare soluzioni Smart nelle scuole, replicabile anche in molteplici altri settori quali sanitario, ambientale, aziendale…

Di seguito la registrazione della web conference:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.